Il copywriting:
nel posizionamento motori di ricerca non si può fare senza!

Prima di esaminare a fondo la figura del copywriter, analizziamo la scena storica che ha portato alla necessità di questa figura professionale.

Nel febbraio del 2011, Google ha rilasciato l'upgrade del suo algoritmo di ranking, denominato "Panda". Scopo del Panda è quello di individuare i siti internet che contengono contenuti duplicati e penalizzarli nella classifica.

Posizionamento Motori di Ricerca: CopywritingA quel tempo, le grandi web agencies che producevano siti internet stile "catena di montaggio", compravano i contenuti dalle cosiddette "Contents Farms" per fare più in fretta, con il risultato di riempire il web di contenuti duplicati.

Dopo l'avvento del Panda, la maggior parte dei siti internet contruiti in tal modo si sono ritrovati a scendere nelle classifiche dei motori di ricerca.

Dal momento in cui gli utenti di internet hanno compreso questo meccanismo, hanno iniziato a scrivere di proprio pugno i contenuti dei propri siti internet o di quelli dei propri clienti. In questo modo il problema dei testi duplicati è stato risolto, ma altri due problemi si sono affacciati sulla scena della produzione di un sito internet:

  • Il tempo di produzione di un sito internet si allunga notevolmente con un collo di bottiglia nella produzione dei contenuti
  • Non sempre i contenuti prodotti sono idonei a far salire il sito internet nelle classifiche dei motori di ricerca

Per risolvere questi problemi legati alla produzione dei siti internet sul web, è nata la figura del copywriter professionsita. Non che questa figura prima non esistesse, ma si è dovuta evolvere per prendere in considerazione la scalata delle classifiche dei motori di ricerca sul web.

Ma cosa fa esattamente un copywriter professionista?

Innanzitutto studia il settore merceologico del cliente, si forma sugli aspetti storici e tecnologici del prodotti o dei servizi che l'azienda titolare del sito internet fornisce.

Fatto questo, studia i siti della concorrenza, per capire cosa offre attualmente il mercato in termini di conoscenza del settore ed eventualmente mancanza della stessa.

Studia i vari tipi di pubblico a cui si rivolge il sito internet ed immagina vari stili di scrittura e comunicazione per usare la terminologia corretta in modo da far arrivare il messaggio corretamente al tipo di pubblico selezionato.

Dopodiché esegue una analisi per identificare le parole chiave collegare al business del cliente e che sono maggiormente ricercate in Google e nei motori di ricerca in generale.

Possibilmente esegue anche una analisi dei trends delle parole per capire quali di queste in futuro andranno per la maggiore. I migliori copywriters sono in grado di anticipare queste tendenze o addirittura di infulenzarle.

Cosa non di poca importanza, il copywriter deve essere sufficientemente in contatto con il titolare o la proprietà del sito internet in modo da coglierne la personalità, la mission, l'attitudine al lavoro o alla vita in generale, e quindi trasmettere correttamente questo stile nei testi che lui produrrà.

Fatto questo, il copywriter scrive una bozza dei contenuti del sito, proponendo al cliente una sequenza o struttura di pagine, la discute e porta il tutto ad una forma finale accettabile. Il cliente deve essere soddisfatto come se avesse scritto lui i contenuti e questi devono fornire un adeguato supporto alle attività SEO per poter posizionare correttamente e stabilmente nel tempo il sito internet nei motori di ricerca del web.

Per completare il lavoro del copywriter, sarebbe opportuno fare un refresh dei testi così prodotti, almeno una volta ogni tre mesi. Nel caso di un blog ovviamente questo problema non sussiste; ma in ogni caso bisogna sempre assicurarsi che i contenuti non diventino "vecchi".

Dopo quanto detto in questa sezione, ci rendiamo conto che il servizio di copywriting è fondamentale, se non addirittura strtegico, e deve essere valutato con cura. Non può essere sminuito perché comunque per fare un lavoro professionalmente valido devono essere usate un certo numero di ore.

Per contro non può neanche essere una attività che prende settimane o mesi, nel qual caso sarebbe anti economico per il cliente che potrebbe decidere di svolgere il servizio di copywriting in proprio, probabilmente con risultati migliori nella scrittura e nell'originalità dei testi, nonché nel valore dei contenuti, ma quasi sicuramente con performances peggiori per quanto riguarda l'attività SEO ed il conseguente posizionamento del sito internet nei motori di ricerca del web.

Posizionamento Motori di Ricerca: Copywriting

Normalmente un copywriter vende i suoi servizi a pagina, a parte progetti molto grossi dove eventualmente bisogna prendere in considerazione una parte di formazione specifica sull'argomento che viene trattato.

Noi abbiamo servito i nostri clienti anche in questo settore e nel tempo abbiamo formato internamente dei nostri copywriter per dare un servizio di alta qualità perfettamente integrato con il SEO e il posizionamento nei motori di ricerca dei siti internet dei nostri clienti.

Buona lettura da parte dello staff di Logica, agenzia di consulenza SEO Svizzera e in Italia
per il posizionamento siti internet sui motori di ricerca del web.